Corso di formazione universitaria in relazioni industriali nel settore creditizio e assicurativo

Il corso universitario ha come interlocutori privilegiati i rappresentanti dei lavoratori delle imprese del credito e delle assicurazioni operanti prevalentemente in Regione Lombardia. Il numero massimo di partecipanti ammessi al corso universitario è di 20 persone.
Il corso sarà attivato al raggiungimento di un minimo di 10 partecipanti.

Finalità
Il corso si propone di:

  • far riflettere sulla mission e sul ruolo delle rappresentanze sindacali, valorizzando la tradizione storico-culturale, associativa e contrattualistica del movimento sindacale italiano, a fronte del nuovo contesto sociale ed organizzativo, anche in vista delle esigenze di innovazione delle strategie sindacali,
  • promuovere nuove consapevolezze e nuovi atteggiamenti dei quadri sindacali per poter affrontare efficacemente la nuova domanda proveniente dai lavoratori del settore creditizio, rispetto all’evoluzione del mercato e alle nuove strategie delle aziende,
  • identificare le opportunità e i modelli operativi più utili per sostenere i processi di cambiamento e per l’esercizio della rappresentanza, senza rinunciare alle responsabilità tipica delle parti sociali.

Obiettivi didattici
Acquisire competenze nell'ambito delle relazioni industriali nel settore assicurativo e creditizio, con particolare riferimento: 

  • all’aggiornamento le conoscenze del quadro normativo e contrattuale specifico in materia,
  • al potenziamento delle capacità tecnico-professionali e organizzative-gestionali connesse all’esercizio delle relazioni industriali, anche al fine di accompagnare i processi di riconversione, innovazione e riqualificazione e per affrontare le nuove problematiche inerenti ai contratti di lavoro.

 Per l'immatricolazione è necessario compliare l'apposito modulo ed inviarlo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Bando del corso


 

Domanda d'immatricolazione

 

 

Tags: formazione, lavoro