Pubblicità: manuale imperfetto

Un pubblicitario non è un personaggio stravagante che vive solo di slogan, non tira fuori dal cappello idee magiche come fossero conigli, non si nutre di mondi effimeri e non viaggia solo in prima classe. Questo libro è un manuale imperfetto che cerca di sfatare alcuni pregiudizi legati al grande universo della pubblicità, raccontandone la complessità e la multidisciplinarità, per alimentare conoscenze, prassi, dubbi e domande. Parte dall'approfondire cosa sia il mondo dell'advertising, narrandone storia e teorie, affronta l'impatto che forme e colori hanno sulla percezione visiva, tratta gli aspetti analitici, strategici e tecnici della costruzione del messaggio, affinché sia corretto, efficace e memorabile. Informare, persuadere e - oggi più che mai - coinvolgere e rendere attivo il pubblico è diventata una sfida estremamente importante, nell'era della comunicazione, che si fa sempre più articolata ma spesso confusa e labirintica. 
Un pubblicitario non è un personaggio stravagante che vive solo di slogan, 
non tira fuori dal cappello idee magiche come fossero conigli, non si nutre di mondi effimeri e non viaggia solo in prima classe. 
Questo libro è un manuale imperfetto che cerca di sfatare alcuni pregiudizi legati al grande universo della pubblicità, raccontandone la complessità e la multidisciplinarità, per alimentare conoscenze, prassi, dubbi e domande.
Parte dall’approfondire cosa sia il mondo dell’advertising, narrandone storia e teorie, affronta l’impatto che forme e colori hanno sulla percezione visiva, tratta gli aspetti analitici, strategici e tecnici della costruzione del messaggio, affinché sia corretto, efficace e memorabile. 
Informare, persuadere e – oggi più che mai – coinvolgere e rendere attivo il pubblico è diventata una sfida estremamente importante, nell’era della comunicazione, che si fa sempre più articolata ma spesso confusa e labirintica.

Autori:
Giovanna Bandiera
coordina il Dipartimento di Comunicazione dell'Istituto Universitario Salesiano di Venezia-Verona (IUSVE) ed è docente di Teorie e tecniche della pubblicità. Proviene da una formazione ed esperienze lavorative nel design della comunicazione e nella pedagogia sociale.
Francesca Bonotto è laureata magistrale in Comunicazione integrata e design, collabora da anni con lo IUSVe come assistente nel corso di Teoria e tecniche della pubblicità e nel corso di Creative&Fashion Lab. Lavora come art director anche nell'ambito sociale ed è responsabile della comunicazione integrata dell'Ispettoria Salesiana di Mestre, INE.
Sofia Bellamio si è formata nel mondo degli eventi e dei festival musicali. Laureata magistrale in Creatività e design della comunicazione, è assistente nel corso Teoria e tecniche della pubblicità e collabora nel team del MAster IUSVE Food&Wine 3.0 come assistente alle relazioni esterne.

Dettagli del libro
Indice:
Prefazione
Introduzione
1. Cos’è la pubblicità
2. Cosa si percepisce della pubblicità
3. Cosa c’è nella pubblicità
4. Come si fa pubblicità
5. La pubblicità sociale
6. Emozioni e pubblicità
Conclusione aperta
Bibliografia

Editore:libreriauniversitaria.it
Collana:Comunicazione, marketing e new media
Data di Pubblicazione:ottobre 2017
EAN:9788862929226
ISBN:8862929226
Pagine:226
Formato:brossura

Per acquistare il libro clicca qui.