Web life

Il testo invita docenti, educatori e genitori a interrogarsi profondamente sulle necessità della nuova generazione di studenti: la net generation. I ragazzi di oggi, infatti, vivono in un mondo sempre più social che, per essere compreso, richiede competenze comunicative e relazionali specifiche. L’educatore, allora, non potrà limitarsi a formare i suoi alunni ma dovrà mirare, necessariamente, a una costante auto-formazione critica, perché solo così sarà realmente in grado di decifrare i messaggi che i ragazzi affidano ai loro post e agli hashtag e comprendere fino in fondo il contesto sociale in cui si trova a operare.

Autore:
Giovanni Fasoli Sacerdote dell’Opera Famiglia di Nazareth, bachelor in Filosofia e Teologia, counselor, psicologo clinico e dell’educazione, insegna Psicologia dell’adolescenza, Pedagogia della realtà virtuale e Cyber-psicologia e new-media communication presso l’Università IUSVE di Venezia. Coordina, presso il Centro Pastorale Giovanile della diocesi di Verona, il gruppo di ricerca “Last minute”, un osservatorio permanente sul rapporto tra adolescenti e social. Tra le sue pubblicazioni: Educatore riflessivo (2016) e Missione-giovani (2017).

Dettagli del libro
Indice:
Prefazione (di Rosa Giuffrè)
Introduzione: vivere-incontrare, comunicare, formare-formarsi
1. Interfaccia web 2.0 e social network
2. Auto-presentazione
3. Trasformazione
4. Relazione
In-conclusione
Bibliografia utilizzata
Bibliografia consultata
Sitografi

Editore:libreriauniversitaria.it
Collana:Strumenti e eserciziari
Data di Pubblicazione:settembre 2017
EAN:9788862928984
ISBN:886292898X
Pagine:118
Formato:brossura

Per acquistare il libro clicca qui.