Mastrojanni: una storia meravigliosa, per i veri amanti dei grandi vini rossi

Mastrojanni: storica l’azienda e il suo Brunello di Montalcino, particolare il suo terroir, speciali i suoi uomini.
È dal 1975 che Mastrojanni scrive storia con i suoi vini collezionando premi in tutto il mondo. 
E in quegli anni, a iniziare un’avventura vitivinicola a Montalcino, erano veramente in pochi.

All’inizio la terra povera, le pecore, i boschi, natura incontaminata.
Questi luoghi sono stati poco popolati e poco coltivati per tutta la storia dell’umanità: la terra è quindi vergine, pulita, priva di qualsiasi inquinante che, per mano dell’uomo, l’abbia potuta deturpare.
In questa terra nel 1975 l’avvocato Gabriele Mastrojanni comprò i poderi San Pio e Loreto e decise di piantare le prime vigne che in parte ancora oggi producono i nostri vini.

Nel 2008, diversi anni dopo la scomparsa dell’avvocato Mastrojanni, i suoi figli decisero di vendere l’azienda e la famiglia Illy ebbe la fortuna di poterla acquisire.
Da quel giorno, mio fratello Riccardo e io, abbiamo intensificato questi controlli, già originariamente molto attenti, introducendo il tavolo di cernita e alcune vasche di vinificazione in rovere dei Vosgi, proveniente da piante plurisecolari, ad affiancare le storiche vasche in cemento.
Il risultato di questi – seppure lievi – miglioramenti, lo vedremo nei prossimi anni: l’originale carattere di Mastrojanni è garantito e forse il vino diventerà ancora più buono, ma è troppo presto per saperlo.

Oggi, grazie ad un terroir eccezionale e a uomini che in esso hanno creduto per decenni, Mastrojanni è uno dei produttori di Montalcino più rispettati dai conoscitori.

I profili social di Mastrojanni sono:


Qui puoi visitare il sito ufficiale di Mastrojanni: mastrojanni.com

Mastrojanni è azienda partner del Master universitario interdisciplinare di Primo livello in Food & Wine 3.0 - Web Marketing & Digital Communication.