Il saluto di IUSVE al prof. Giuseppe Mari

Stanotte è venuto a mancare improvvisamente il prof. Giuseppe Mari, ordinario di Pedagogia presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore e nostro docente di Pedagogia generale e Pedagogia della relazione d'aiuto nel Dipartimento di Pedagogia IUSVE.

Nato a Castiglione delle Stiviere il 21 novembre, era sposato e aveva due figli.

Molto noto nell’ambiente della formazione e dell’educazione cattolica italiana, era docente all'Università Cattolica - sede di Milano, dove era coordinatore della Laurea magistrale in Scienze pedagogiche e servizi alla persona e membro del Comitato direttivo del "Centro studi e ricerche sul disagio e sulle povertà educative". Aveva anche l'incarico di Pedagogia generale e della scuola presso l'Istituto Superiore di Scienze Religiose di Milano. Ha ricevuto il Premio Nazionale "Mario Macchi" da parte dell'Associazione Genitori Scuole Cattoliche (AGeSC - 2.3.2018).

Era membro di Scholè (Centro Studi tra Docenti Universitari Cristiani) e socio della SIPed (Società Italiana di Pedagogia), del CIRPed (Centro Italiano di Ricerca Pedagogica), della SoFPhiEd (Société Francophone de Philosophie de l'Education, Paris), della AIRPC (Association Internationale de Recherche sur la Pédagogogie Chrétienne, Lyon), della SEP (Sociedad Espanola de Pedagogia, Madrid), della PESGB (Philosophy of Education Society of Great Britain, Salisbury), della CPES (Central European Phylosophy of education Society, Praha). 

Autore di numerose pubblicazioni, faceva parte del Comitato di Direzione della rivista "Pedagogia e Vita" (Brescia) e del Comitato scientifico delle riviste "Estudios sobre educacion" (Pamplona), "Studia Paedagogica Ignatiana" (Krakow), "Biografistyka Pedagogiczna" (Lublin), "Acta Facultatis Paedagogicae Universitatis Tyrnaviensis" (Trnava). Era tra i componenti del Comitato Scientifico del Centro Studi per la Scuola Cattolica della Conferenza Episcopale Italiana (Roma).

colleghi e gli studenti del Dipartimento di Pedagogia IUSVE lo ricordano con gratitudine per la sua professionalità, la sua umanità e amicizia e per l’infaticabile volontà di affermare e sottolineare (attraverso le sue lezioni, i suoi scritti e la sua ricerca) l’orientamento di senso e i valori essenziali per l’esistenza umana.

Tutto lo staff IUSVE si unisce alla famiglia in questo momento di dolore.

funerali si terranno venerdì 16 novembre 2018 alle ore 10.30 nella Chiesa parrocchiale di Roncadelle (BS).

Migrazione piattaforma DISCITE

Il 20 e 21 novembre 2018, il provider del gestionale GSD-DISCITE migrerà la piattaforma ad un nuovo data center.
In questi due giorni non sarà possibile accedere a PPD e PPS.

Dal 22 novembre 2018 DISCITE sarà nuovamente disponibile sia per gli studenti che per i docenti.

Assegnatari borse di studio al merito anno accademico 2017-2018

Di seguito si pubblica l'elenco degli assegnatari di borsa di studio al merito per l'anno accademico 2017-2018 come da esito del relativo bando di assegnazione

La “premiazione” ufficiale degli studenti che hanno vinto la borsa di studio avverrà durante l’inaugurazione dell’anno accademico il 9 novembre 2018.
La borsa di studio si configura come una riduzione delle tasse universitarie dell’anno accademico in corso.

Qui sotto è possibile scaricare l'elenco dei 46 vincitori delle borse di studio al merito:




Di seguito è possibile scaricare l'elenco dei vincitori delle borse di studio per la miglior tesi di laurea triennale:



Di seguito invece è possibile scaricare l'elenco dei vincitori delle borse di studio per la miglior tesi di laurea magistrale:

Apertura biblioteca SCRIVI presso IUSVE Cube

Da mercoledì 31 ottobre 2018 riapre al pubblico il Centro Universitario di Studi e Ricerche in Scienze Criminologiche e Vittimologia (SCRIVI) diretto dal Prof. Marco Monzani. 
Lo SCRIVI è stato trasferito presso lo IUSVE Cube, presso lo SCRIVI è presente una sezione distaccata della biblioteca con tutti i testi, riviste e manuali a carattere criminologico e psico-giuridico. 
Il prestito e la consultazione dei libri avvengono secondo le medesime modalità della biblioteca generale, e verrà gestito dai membri dello staff permanente SCRIVI. 
I libri possono essere consultati, prelevati e riconsegnati solamente presso i locali SCRIVI e non presso la biblioteca generale.
Lo SCRIVI sarà aperto al pubblico tutti i martedì e mercoledì mattina dalle ore 9:00 alle ore 13:00.

Inaugurazione dell’Anno Accademico 2018/2019

La Cerimonia di Inaugurazione dell’Anno Accademico, avverrà Venerdì 9 Novembre alle 14.30, presso il campus IUSVE di Mestre. 

Dopo il saluto introduttivo di don Igino Biffi, Ispettore INE e Presidente IUSVE, interverranno sul tema “Essere giovani oggi tra stereotipi, desideri e realtà…”, il prof. Carlo Buzzi  dell'Università di Trentodon Rossano Sala, direttore “Note di pastorale giovanile” e segretario al recente Sinodo dei Giovani.
Al termine del dibattito, avverrà il solenne atto accademico di apertura del nuovo anno che sarà officiato dal Preside, prof. Arduino Salatin.

È previsto un momento di convivialità per la comunità accademica e per gli ospiti.

Per i Docenti e gli Studenti della sede di Verona sarà attivato un servizio navetta di andata e ritorno. La partenza dal Campus di Verona è fissata alle ore 13.00 e il rientro è previsto, con partenza dal Campus di Mestre, alle ore 18.00.

Le prenotazioni per la navetta, verranno chiuse il 5 novembre 2018.

Il servizio navetta è un servizio gratuito e gestito dallo IUSVE. Si avvisano gli utenti che la prenotazione del servizio tramite piattaforma online è vincolante e nominativa. Coloro che senza comunicare l’annullamento della prenotazione, entro almeno 48 ore dalla data dell’evento, non usufruiranno del servizio saranno tenuti a pagare una quota penale pari a € 20,00. Ugualmente coloro che utilizzeranno il servizio per la sola andata e/o per il solo ritorno. 
Per informazioni e disdette del servizio navetta contattare Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Agli studenti dello IUSVE che parteciperanno all’intero evento e si registreranno, sarà riconosciuto un recupero frequenza di 3 ore. 

Eventbrite - IUSVE - Inaugurazione Anno Accademico 2018/2019

Convegno IUSVE “Il corpo decorato: tatuaggi e piercing”

Titolo: Convegno IUSVE “Il corpo decorato: tatuaggi e piercing”
Data: 10 novembre 2018 dalle 09.00 alle 17.00
Campus: 
Mestre - Aula Magna

Tatuaggi e piercing appartengono alla categoria delle body modification ovvero quelle pratiche finalizzate ad alterare deliberatamente il corpo; si tratta di una forma d’arte universale praticata da migliaia di anni per varie finalità. Negli ultimi tre decenni il tatuaggio e il piercing sono stati reintegrati nella cultura dominante grazie all’azione di propaganda dei media e della cultura dello spettacolo divenendo così “vendibili” e, di conseguenza, “familiari”. Sono “qualcosa da fare perché è bello, perché adorna, perché sottolinea un aspetto del corpo” sostengono molti giovani.

Ma è proprio e solo così?

È questo quello che si è voluto capire attraverso il lavoro del nostro gruppo di ricerca durato tre anni. Abbiamo indagato sia negli adolescenti, che si trovano nell’età in cui si va organizzando nella loro mente un’opinione più precisa sull’idea di effettuare un piercing o un tatuaggio, sia in un gruppo di soggetti giovani adulti che avevano già da tempo praticato tatuaggi o piercing.

Il dibattito attuale si organizza intorno a due ipotesi contrapposte: da una parte si schiera chi sostiene che tali pratiche si associno a condizioni psicopatologiche o che ne rappresentino in ogni caso un importante predittore e, dall’altra, quanti supportano l’ipotesi che abbiano un ruolo nella costruzione dell’identità dell’adolescente nel senso che quest’ultimo, rispondendo al bisogno di esprimere la propria individualità, interverrebbe sul proprio corpo.

Per il nostro gruppo di ricerca è arrivato il momento di “fare sintesi” presentando in un convegno i risultati delle indagini e di “riflettere insieme” su questo fenomeno sempre più diffuso ma così poco discusso in ambito psicologico e socioculturale.

Per informazioni sul programma è possibile scaricare di seguito il programma digitale:

 

 

Per partecipare al convegno è necessaria l'iscrizione

Eventbrite - Convegno IUSVE “Il corpo decorato: tatuaggi e piercing”

Convegno Internazionale CIPI - Musicalità comunicativa e servizi per l'infanzia: Quali percorsi educativi possibili

Titolo: Convegno internazionale CIPI: Musicalità comunicativa e servizi per l'infanzia: Quali percorsi educativi possibili?
Data: 17 novembre 2018 dalle 09.00 alle 13.00
Campus:
Mestre - Aula Magna

Il CIPI – Centro Interdipartimentale per l’Infanzia dello IUSVE – organizza questo convegno dedicato a studenti e docenti di tutti e tre i dipartimenti IUSVE e a partner istituzionali che operano nell’ambito 0-6, per introdurre una nuova corrente di studi intersoggettivi: la musicalità comunicativa. Un paradigma di studi e ricerche fertilissimo maturato nell’ambito della psicologia dello sviluppo e recentemente applicato in campo educativo e scolastico (Pileri, Imberty, 2008-2015). Possiamo affermare come la musicalità comunicativa sia di fondamentale importanza non solo per l’evoluzione della musicalità del bambino (educazione sonoro-musicale), ma per le valenze educative che essa assume sul piano di una pluralità di apprendimenti, sui processi d’inclusione e d’integrazione, sull’alleanza e/o dis-alleanza educativa.

Special Guest: Michel Imberty, allievo di Anzieu di cui ne ha raccolto l’eredità, è musicologo, filosofo e psicologo, Professore Emerito all'Università di Paris Nanterre, dove dirige da 20 anni il Centro di ricerca “Psychomuse” sulla Musica e la Musicalità delle Interazioni Umane. Presidente dell'Università di Paris Nanterre (1983-88, 1994-1997), Responsabile per le relazioni Francia -Italia nel Collegio dei Presidents Français, primo Presidente dell'ESCOM-European Society for the Cognitive Sciences of Music.

Per informazioni sul programma è possibile scaricare di seguito il programma digitale:

 

 

Per partecipare è necessaria l'iscrizione tramite Eventbrite entro il 15 novembre 2018. 
L’iscrizione all’evento del mattino è aperta a tutti (studenti e docenti IUSVE e esterni); il tavolo tecnico del pomeriggio è riservato a docenti e collaboratori IUSVE/ISRE.

Eventbrite - Convegno CIPI - Musicalità comunicativa e servizi per l'infanzia: Quali percorsi educativi possibili?

 

Per ulteriori informazioni
dott.ssa Paola Ottolini 
(Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  - + 39.041.5498586)

Che nome avrà la radio IUSVE?

IUSVE tra poco inizierà le trasmissioni dalla nuova web radio, ma manca ancora una componente importante, il nome. IUSVE ha quindi deciso di rivolgersi ai suoi studenti, alla sua IUSVEfamily per poter trovare il nome della nuova radio dell'Università. Partecipare al concorso è facile, basta inviare la proposta di nome, cliccando sul link che si trova nell'artciolo, entro e non oltre il 19 ottobre 2018.

Una commissione presieduta dal Direttore del Laboratorio multimediale permanente MUX e radio universitaria IUSVE, Marco Sanavio, sceglierà la proposta vincitrice.

Per maggiori informazionii:
Federico Gottardo (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Regolamento del contest

 

 

Form per invio del nome
candidati iusve

Ufficializzate le date e le commissioni di tesi di laurea

Sono state ufficializzate le commissioni e le date di discussione delle tesi per la prossima sessione di laurea per i Dipartimenti di Comunicazione, Psicologia e Pedagogia.

DIPARTIMENTO DI COMUNICAZIONE

Di seguito è possibile scaricare il file per visualizzare le commissioni e i titoli delle tesi del corso Baccalaureato/Laurea triennale in Scienze e tecniche della comunicazione grafica e multimediale

Di seguito è possibile scaricare il file per visualizzare le commissioni e i titoli delle tesi del corso di Licenza/Laurea magistrale in Creatività e design della comunicazione  e del corso di Licenza/Laurea magistrale in Web marketing e digital communication


DIPARTIMENTO DI PSICOLOGIA
Di seguito è possibile scaricare il file per visualizzare le commissioni e i titoli delle tesi del corso Baccalaureato/Laurea triennale in Psicologia dell’educazione

Di seguito è possibile scaricare il file per visualizzare le commissioni e i titoli delle tesi del corso di Licenza/Laurea magistrale in Psicologia clinica e di comunità


DIPARTIMENTO DI PEDAGOGIA
Di seguito è possibile scaricare il file per visualizzare le commissioni e i titoli delle tesi del corso Baccalaureato/Laurea triennale in Scienze dell’educazione Educatore sociale e del corso Baccalaureato/Laurea triennale in Scienze dell’educazione Educatore della prima infanzia

Di seguito è possibile scaricare il file per visualizzare le commissioni e i titoli delle tesi del corso di Licenza/Laurea magistrale in Governance del welfare sociale e del corso di Licenza/Laurea magistrale in Progettazione e gestione degli interventi socio educativi


MASTER FOOD & WINE 
Di seguito è possibile scaricare il file per visualizzare le commissioni e i titoli delle tesi del Master universitario interdisciplinare di Primo livello in Food & Wine 3.0 - Web Marketing & Digital Communication



Laboratorio di radiofonia e produzione multimediale MUX

Partirà a breve il laboratorio di radiofonia e produzione multimediale promosso da IUSVE e realizzato dal prof. Marco Sanavio, un’occasione per aprire le porte della web radio e dar voce ai giovani ma anche per imparare a gestire i livelli di energia, lo spazio scenico, la modulazione vocale e la redazione delle notizie.

Si tratta di un percorso formativo e partecipativo fatto di incontri teorici, prove pratiche e giochi teatrali, per approcciarsi al mondo della radiofonia e a tutte le tematiche ad essa collegate (giornalismo, dizione, speakeraggio, regia, web communication).

Si inizia con i primi due incontri nella seconda settimana di ottobre presso l’Aula 1 del Campus IUSVE di Mestre. 

Già il primo incontro sarà un’occasione per conoscerci meglio, lasciarsi andare secondo i sei livelli di energia proposti e apprendere le arti della radiofonia in alcuni suoi aspetti.
Nel secondo invece verranno proposti esercizi di tecnica vocale, public speaking e sottrazione alfabetica.

Le candidature al MUX vanno presentate on line dal 25 al 29 settembre. 

Nella giornata di martedì 2 e mercoledì 3 ottobre si affronteranno i colloqui per la selezione degli studenti (14 STC, 8 PED, 8 PSE) e a redigere l’eventuale lista di attesa.

candidati iusve

Corso di formazione universitaria in relazioni industriali nel settore creditizio e assicurativo

Il corso universitario ha come interlocutori privilegiati i rappresentanti dei lavoratori delle imprese del credito e delle assicurazioni operanti prevalentemente in Regione Lombardia. Il numero massimo di partecipanti ammessi al corso universitario è di 20 persone.
Il corso sarà attivato al raggiungimento di un minimo di 10 partecipanti.

Finalità
Il corso si propone di:

  • far riflettere sulla mission e sul ruolo delle rappresentanze sindacali, valorizzando la tradizione storico-culturale, associativa e contrattualistica del movimento sindacale italiano, a fronte del nuovo contesto sociale ed organizzativo, anche in vista delle esigenze di innovazione delle strategie sindacali,
  • promuovere nuove consapevolezze e nuovi atteggiamenti dei quadri sindacali per poter affrontare efficacemente la nuova domanda proveniente dai lavoratori del settore creditizio, rispetto all’evoluzione del mercato e alle nuove strategie delle aziende,
  • identificare le opportunità e i modelli operativi più utili per sostenere i processi di cambiamento e per l’esercizio della rappresentanza, senza rinunciare alle responsabilità tipica delle parti sociali.

Obiettivi didattici
Acquisire competenze nell'ambito delle relazioni industriali nel settore assicurativo e creditizio, con particolare riferimento: 

  • all’aggiornamento le conoscenze del quadro normativo e contrattuale specifico in materia,
  • al potenziamento delle capacità tecnico-professionali e organizzative-gestionali connesse all’esercizio delle relazioni industriali, anche al fine di accompagnare i processi di riconversione, innovazione e riqualificazione e per affrontare le nuove problematiche inerenti ai contratti di lavoro.

Per l'immatricolazione è necessario compliare l'apposito modulo ed inviarlo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Scadenza preiscrizioni prorogata al 31 dicembre 2018 

Bando del corso


 

Domanda d'immatricolazione