L’ultimo con “gli ultimi” Love In The City

Titolo: L’ultimo con “gli ultimi” Love In The City
Dove: Milano
Data: 30 dicembre 2019 - 2 gennaio 2020

Look Up ti propone il capodanno intitolato L’ultimo con “gli ultimi”, terza edizione.

Dopo Roma “Caput Mundi” e Torino “On the move”, quest’anno Look up propone …

Milano “Love In The City”

Giorni e notti per mescolarci con diverse realtà ed esperienze: volontari, testimoni, pionieri, relitti, “ultimi”. 
Giorni e notti per mettersi al servizio delle persone più bisognose e che si trovano in situazioni di marginalità e vulnerabilità.
Giorni e notti per fare il punto su di noi. 
Ore preziose per il bilancio esistenziale.

Sociale

  • Comunità per minori
  • Carcere
  • Servizio mense dei poveri
  • Unità di Strada
  • Testimonianza ex detenuto


Cultura

  • Museo Del Novecento
  • Mostra “Io, Robotto: autonomi da compagnia”
  • Duomo
  • Castello Sforzesco


Hanno scritto alcuni protagonisti de “L’ultimo con “gli ultimi” delle edizioni precedenti:

“Finire e iniziare l'anno con la consapevolezza che la più preziosa, concreta ed essenziale ricchezza è la relazione, l'essere insieme, lo stare a cuore a qualcuno e prendersi cura di qualcun altro. Finire e iniziare l'anno con la convinzione accesa che l'Amore è sempre LA risposta.”
Maria e Filippo

“Ora posso dire a me stessa che nonostante la sofferenza che ho visto e quella che ho provato, ripeterei tutto da capo.
Okay, sono stati solo quattro giorni, ma la loro intensità ha lasciato qualcosa di profondo.
Finché non tocchi con mano non puoi davvero capire.”

Anna

“Dal primo giorno la paura ha pian piano cominciato a trasformarsi in gioia, in curiosità per quello che avrei potuto scoprire e in voglia di condividere e conoscere l'altro.
Ho sperimentato cosa significano veramente "accoglienza" e "condivisione.”
Marta

“Con la speranza che tutti possano prima o poi vivere delle attività di questo genere per vivere appieno il dono più prezioso che è la vita, per ridere e scherzare con vecchi e nuovi amici, per commuoversi insieme pensando ai momenti trascorsi e per aprire gli occhi su se stessi, sugli altri e su questo mondo, perché ce n’è tanto bisogno.
Perché amare è sempre un unico istante che si dilata e prende tutto il tempo vuoto, impedendogli di cadere.”
Sara

Quattro giorni di immersione totale nel servizio alle povertà materiali del presente. Giorni di provocazione interiore, mani “sporche”, contatto e relazione con le persone che faticano, che hanno commesso errori, che partono in svantaggio, che hanno toccato il fondo e non son riuscite a risalire. 
Giorni insieme e in autonomia, giorni “a tu per tu” con te stessa/o e con gli altri.
Giorni di amicizia, calore, sfida, semplicità.

Per un capodanno “alternativo” per la logica del mondo, ma che non ha alternative dopo averlo vissuto.

Giorni in cui essere presenti nel presente. Giorni in cui portare amore nella “City” del nostro Paese. Giorni di Love In The City.
Giorni per vedere i frutti amari del modello del consumismo e portare la dolcezza del sorriso, dell’allegria, del servizio gratuito, l’impegno, per ricordarci che “siamo fatti per portare Amore”.

Se vuoi vivere quattro giorni di essenza, impegno, fatica, gioia, semplicità e regalarti o regalare questa esperienza, ti aspettiamo!

Per iscrizioni

Iscriviti

Inviare alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. il certificato dei carichi pendenti da richiedere presso la procura della Repubblica di riferimento del proprio paese di residenza
(es Venezia www.procuravenezia.it http://www.procuravenezia.it/modules/informazioni/index.php?id=36).

E’ obbligatorio inviare questo certificato per accedere all’esperienza.

Termine iscrizioni martedì 26 novembre 2019
Chi intendesse accedere all’esperienza del carcere il 1 gennaio (20 posti) compili anche il seguente modulo

Iscriviti

Orari
Partenza da IUSVE Mestre: 30 dicembre mattina per le 5.00
Arrivo a Milano: 30 dicembre alle ore 9.00 e inizio attività
Ritorno in IUSVE Mestre: 2 gennaio 2020 in serata

Materiali da portare:
sacco a pelo, vestiti pesanti, borraccia

Costi
220 euro per studenti IUSVE e fuori 

La quota comprende pernottamento trasporto, alloggio e prima colazione

Per maggiori informazioni:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Bando “Golose eccellenze Venete”

La Regione del Veneto, intende sostenere la valorizzazione del patrimonio aziendale delle principali eccellenze del Made in Veneto, attraverso il finanziamento di progetti in grado di sostenere le imprese di diversi settori e di varie dimensioni nel recuperare e valorizzare la propria eredità culturale, così da rafforzarne il legame con il territorio di riferimento e diventare volano di crescita economica, sociale e culturale.

ISRE in collaborazione con IUSVE, propone il progetto “Golose Eccellenze Venete” vuole rispondere efficacemente a questi obiettivi anche attraverso la promozione e realizzazione di attività di ricerca applicata da realizzarsi attraverso una Borsa di Ricerca.

Descrizione dell'attività di ricerca

Il ricercatore, nel corso dei quattro mesi di attività, avrà il compito di sostenere le aziende che intendono avviare esperienze di promozione del proprio patrimonio aziendale attraverso:

  • lo stato dell’arte della conservazione e valorizzazione del patrimonio culturale presso le aziende partner di progetto;
  • l'individuazione delle realtà regionali analoghe per filiera e dimensione ai  partner di progetto che hanno intrapreso esperienze di condivisione del proprio patrimonio aziendale;
  • l'approfondimento relativo alle tipologie di reperti che tali aziende possono condividere (documentazione cartacea, sistemi di produzione, coltivazioni desuete, attrezzature ed utensili, filmati, animazioni didattiche, ...);
  • l'approfondimento di specifiche tematiche relative alle esigenze di formazione e riqualificazione delle competenze del personale addetto alla conservazione e valorizzazione dei reperti;
  • l’analisi dei ritorni attesi dall’attività di valorizzazione, principalmente per quanto riguarda il branding inteso come costruzione del “mondo del brand” e quindi riconoscimento dei suoi contenuti da parte sia di portatori d’interesse interni ed esterni all’azienda che di fruitori finali;
  • l'individuazione dei principali ostacoli e difficoltà che si potrebbero incontrare nella realizzazione dello strumento di condivisione e promozione.

Le candindature devono essere inviate entro il 25 novembre 2019 a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Scarica il bando completo




Scarica il modulo per la presentazione della candidatura


 

Cube radio cerca proprio te!

Riparte una nuova stagione di trasmissioni e stiamo cercando proprio te. Ti piace scrivere, fare riprese sul campo o sei più portato per seguire la parte tecnica?

Stiamo cercando questi profili professionali

DEEJAY
Il disc jockey è di solito un professionista dell'intrattenimento il cui compito è di selezionare a seconda dei gusti del pubblico, delle occasioni, ma anche del suo stile personale, brani musicali di vario genere, attraverso un impianto di amplificazione, del quale l'ambiente stesso è munito, e al quale è collegata la consolle (o disco-consolle).

RADIOCRONISTA
Cronaca di un avvenimento trasmessa in diretta per radio.

GIORNALISTA RADIOFONICO
Si occupa della parte redazionale dell'Emittente. Recupera le notizie, realizza interviste, scrive e conduce il Giornale Radio, oltre a registrare servizi ed approfondimenti da mandare in onda durante il GR.

SPEAKER O CONDUTTORE RADIOFONICO
Lo Speaker Radiofonico è la Voce della radio, è in prima linea per esprimere al pubblico l'immagine della radio, la sua voce riassume quella di tutto lo staff: tecnici, giornalisti, editore e direttori compresi.

TECNICO DI DIRETTA
Si occupa della messa in onda. Controlla che i volumi siano corretti, che la radio non faccia dei buchi (dei minuti di silenzio), che tutto ciò che arrivi al pubblico suoni bene. È il braccio destro dello speaker, lo accompagna durante tutto il percorso di diretta e spesso interviene con effetti sonori, sigle o spezzoni di canzoni. Il suo ruolo è molto delicato, almeno quanto quello dello speaker: al tecnico è affidata la messa in onda del lavoro di tutto lo staff.

TECNICO DI PRODUZIONE O PRODUCER
Si occupa di produrre materiale audio che verrà messo in onda preconfezionato: jingle, basi, promo, liners, sigle, programmi, spot, interviste e quant'altro.

Quindi che aspetti, partecipa al corso introduttivo che si terrà nei Campus IUSVE di Mestre e Verona

Mestre - IUSVE Cube
Sabato 9 novembre 2019
dalle 8.30 alle 12.30

Verona - Aula 2A
Sabato 9 novembre 2019
dalle 14.30 alle 18.30

Iscriviti

 

Chiusura front office Campus di Mestre

Sabato 2 novembre 2019, il front office del Campus IUSVE di Mestre sarà chiuso.

Orientamento 4.0 - La career education per il successo formativo e personale

Titolo: ORIENTAMENTO 4.0 - La career education per il successo formativo e personale
Data: 13 e 14 dicembre 2019
Luogo: Campus IUSVE di Mestre

Lo IUSVE organizza un Convegno internazionale sulla career education, in memoriam di don Severino De pieri, purtroppo recentemente scomparso.

Da una recente ricerca dell’OECD, pubblicata nel luglio del 2017, è emerso che gli adolescenti non hanno conoscenza alcuna relativa al mondo del lavoro né delle professioni esistenti (sono a conoscenza di non più di 10 figure professionali). Il medesimo Organismo ha pubblicato nel luglio del 2018 un Rapporto sul processo di scelta e la career guidance basato sui dati PISA 2015, intitolato Working it out. Career Guidance and Employer Engagement. Dal Rapporto emerge che l’orientamento è visto come ‘aspetto marginale dell’offerta educativa’, a cui vengono destinate misere risorse gestite da personale scolastico spesso non competente in materia. Alla luce di queste considerazioni, emergono numerosi stimoli che richiamano un momento privilegiato di studio attorno al tema strategico dell’orientamento. L’evento è articolato in due momenti: relazioni teoriche - presentate da due esponenti di spicco della comunità scientifica internazionale (J. Guichard e R. Sultana) - alternate da workshop dedicati ad aspetti operativi e applicativi. Seguirà, a conclusione del convegno, una tavola rotonda nella quale, alla luce di quanto esperito negli workshop, un gruppo di esperti si confronterà allo scopo di formulare proposte e indicazioni agli operatori della formazione, dell’istruzione e del mondo del lavoro chiamati a rispondere al fabbisogno di orientamento.

PROGRAMMA

VENERDÌ 13 DICEMBRE 2019

8.45 - Registrazione dei partecipanti

9.00 - Saluti delle Autorità

  • Chairman: Arduino Salatin
  • don Igino Biffi, Ispettore INE
  • don Nicola Giacopini, Preside IUSVE
  • Arduino Salatin, Presidente ISRE
  • don Antonio Dellagiulia, Direttore Istituto di Psicologia, Università Pontificia Salesiana di Roma e Referente del MIUR

9.30 - Introduzione ai lavori
Annalisa Isdraele Romano - IUSVE

9.45  - Qualità e centralità dell’orientamento nei sistemi educativi
Ronald Sultana Direttore Euro-Mediterranean Centre for Educational Research, Università di Malta

10.30 - Career Management Skills. Fare scelte di carriera in modo competente
Giulio Iannis - Pluriversum

10.45 - Pausa

11.00 - Le dialogue de conseil en life design (DCLD): une forme renouvelée d’accompagnement d’orientation
Jean Guichard - Direttore emerito UNESCO Chair on Lifelong Guidance and Counseling e UNESCO-UNITWIN

11.45 - Commemorazione Prof. Severino De Pieri (co-fondatore e primo Preside IUSVE)
Antonio Dellagiulia - Università Pontificia Salesiana, Roma

12.45 - Dalla teoria alla pratica: introduzione ai Laboratori della sessione pomeridiana
Diego Boerchi - Università Cattolica del sacro Cuore di Milano

14.30 - Workshop di approfondimento – Career Education nei contesti di orientamento 
Workshop 1 - Modelli didattici per la career education nel primo ciclo di istruzione: il progetto JOBLAND
Workshop 2 - Career education nelle transizioni dalla scuola al lavoro: percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento (PCTO)
Workshop 3  - Tecnologie per l’orientamento e la career education
15.15   Pausa
Workshop 4  - Image. Un intervento di career education nella scuola secondaria di primo grado
Workshop 5 - Career education dalla scuola all’università: piani di orientamento e tutorato
Workshop 6 - Competenze per la Career education: proposte di formazione per i docenti

16.15 - Condivisione workshop
Moderatore: Annalisa Isdraele Romano - IUSVE

17.00 - Conclusione giornata

 

SABATO 14 DICEMBRE 2019

9.15 - Introduzione ai lavori
don Nicola GiacopiniIUSVE

9.30 - Dispersione scolastica e povertà educativa. Quale ruolo per l’orientamento
Marco Rossi Doria

10.00   Career Education: la sfida pedagogica
Vincenzo Salerno, Esperto di Scienze pedagogiche – IUSVE

10.30   Pausa

10.45   Career Education nella società del cambiamento
Tavola rotonda moderata da Diego Boerchi – Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano

12.15   Conclusioni 

13.00   Conclusione giornata

Iscriviti al convegno

Iscriviti

 

Convegno Centro Studi Erickson: La Qualità dell'inclusione scolastica e sociale

Titolo: Convegno Centro Studi Erickson: La Qualità dell’inclusione scolastica e sociale
Data: 15 novembre 2019
Orario: 10.00 -19.00
Luogo: Palacongressi di Rimini
Costo di iscrizione: 140 euro iva inclusa
Data termine di iscrizione: 31 ottobre 2019

Le docenti Prof.ssa Mavi Lodoli e prof.ssa Sonia Marcon del Dipartimento di Psicologia dello IUSVE, propongono agli studenti dei dipartimenti di Psicologia e Pedagogia la partecipazione al dodicesimo convegno internazionale La Qualità dell’inclusione scolastica e sociale, organizzato da Centro Studi Erickson, il 15,16 e 17 novembre 2019, presso Palacongressi di Rimini, un appuntamento annuale che si caratterizza come confronto e discussione sui cambiamenti che stanno caratterizzando sia la scuola che la società.
Le Linee guida dell’UNESCO del 2009, affermano che “La scuola inclusiva è un processo di fortificazione delle capacità del sistema di istruzione di raggiungere tutti gli studenti. Un sistema scolastico “incluso” può essere creato solamente se le scuole comuni diventano più inclusive.  In  altre  parole,  se  diventano  migliori  nell’educazione  di  tutti  i  bambini  della  loro comunità”. 
Durante i tre giorni del congresso i maggiori esperti italiani si confrontano, attraverso sessioni plenarie, tavole rotonde e workshop di approfondimento, in merito a varie tematiche che caratterizzano l’inclusione sia scolastica che sociale per evidenziare che la diversità, in tutte le sue forme, è una risorsa e una ricchezza, non un limite e rappresenta quella cornice in cui gli alunni possono essere valorizzati e dotati di uguali opportunità a scuola.

Per maggiori informazioni
Prof.ssa Mavi Lodoli (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)
Prof.ssa Sonia Marcon (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Per prenotazioni:
Iscriviti

VeNice - Visita privata IUSVE alla Basilica di San Marco

Titolo: VeNice - Visita privata IUSVE alla Basilica di San Marco
Data: 28 novembre 2019
Orario: dalle 15.30 alle 22.00
Posti disponibili: I posti sono esauriti

Il 28 novembre 2019, il Patriarcato di Venezia aprirà in forma riservata, per un’ora, la Basilica di San Marco agli studenti e ai docenti IUSVE.
È un’occasione speciale!
La visita sarà preceduta dal VeNice tour con esplorazione della “Venezia Minore” e spiegazione della Venezia Maggiore (Piazza San Marco illuminata): spiegazioni appropriate e particolarità della Serenissima poco note ai turisti grazie alla guida storico-artistica del prof. Roberto Albarea.

Programma

  • Partenza ore 15.30 dallo IUSVE time
  • autobus per Venezia (premunirsi di due biglietti urbani, uno per l’andata e un per il ritorno, 1 euro e 50 cent ciascuno), fino a Piazzale Roma e, pedibus calcantibus, esplorazione per “Venezia Minore” & “Venezia Maggiore” (Piazza San Marco illuminata).
  • Esplorazione di “Venezia Minore” & “Venezia Maggiore”, Visita alla Basilica di San Marco con spiegazione della struttura, dei mosaici bizantini, della pala d’oro e della cripta (solitamente non aperta al pubblico)
  • Ritorno a piedi attraverso un percorso diverso da quello dell’andata (chi volesse può usufruire del vaporetto, 1.50 euro e per chi ha la Carta Venezia, 7.50 euro per chi ne è privo).
  • Ritorno allo Iusve verso le 22.00 circa

Si chiede un comportamento ed un abbigliamento consono alla sacralità del luogo.

Per ulteriori informazioni chiedere di persona al prof. Roberto Albarea

Iscrizione obbligatoria:

Iscriviti

Posti disponibili:
massimo 25 persone (studenti ee docenti)

Costo:
5 euro (guida + visita alla basilica) viaggio escluso

Per maggiori informazioni:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il Professor Giacomo Stella allo IUSVE

Titolo: La dislessia “invisibile” all’Università
Data: 7 novembre 2019
Orario: dalle 14.30 alle 17.30
Luogo: Campus IUSVE di Mestre - Aula 1

Il 7 novembre 2019 il Professor Giacomo Stella, uno dei massimi esperti a livello nazionale ed internazionale  in merito ai DSA (Disturbi Specifici di Apprendimento), terrà una conferenza allo IUSVE dal titolo: La dislessia “invisibile” all’Università, con l’obiettivo di far conoscere meglio le caratteristiche di questo disturbo. 

Nella scuola primaria un bambino dislessico evidenzia una notevole differenza di prestazione nella lettura rispetto ai suoi coetanei e quindi la discrepanza con i suoi compagni è evidente, con il proseguo della scolarizzazione invece abbiamo un’evoluzione del disturbo per cui le prestazioni possono sembrare simili a quelle di altri studenti, si attenuano gli errori anche se permane una lentezza nella lettura che difficilmente viene rilevata senza l’uso di strumenti specifici.  

Molto spesso il dislessico adulto che arriva all’università, con alle spalle 13 anni di scolarizzazione, deve confrontarsi con una fatica notevole per svolgere un’attività, fatica che i coetanei non compiono e, spesso, con la frustrazione di non veder riconosciuti i suoi sforzi. Sappiamo la dislessia è un disturbo «invisibile» per questo motivo il professor Stella parla di “sfida invisibile” che per essere vinta ha bisogno di un cambiamento culturale e di docenti che, conoscendo gli aspetti teorici di partenza, sappiano garantire la giusta attenzione al problema ed assicurare a questi studenti pari opportunità di apprendimento e conseguente successo formativo.

Per maggiori informazioni ed iscrizioni:
dott.ssa Pierangela Pasqualetto (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Convegno Internazionale: Co-educare in una Società in continuo divenire

Titolo: Convegno Internazionale "Co-educare in una Società in continuo divenire..."
Data: 12 ottobre 2019
Luogo: Sede di Stella Maris, Lentiai - Comune di Borgo Valbelluna, via T.Vecellio 11
Orario: dalle 9.00 alle 13.00

Il Convegno internazionale, avrà come Keynote speaker il prof. Jean Pierre Pourtois e si intreccia con la nascita della una nuova Città Educativa (Progetto CEB, diretto da Giacopini, Pileri, Padovan) promossa dal Comune di Belluno e dallo IUSVE, in linea con le finalità e azioni della Rete Internazionale delle Città dell'Educazione (Progetto RICE, diretto J. P. Pourtois e H. Desmet, UNIMONS). Il motore progettuale principale, che sarà filo conduttore degli interventi del Convegno, è la realizzazione di una Città dell’Educazione inclusiva capace di cogliere, accogliere, comprendere e rispondere alle esigenze dei suoi cittadini attraverso iniziative formative, culturali e sociali pensate e realizzate in rete alle risorse locali, nazionali e internazionali.


Programma
8.30: registrazione dei partecipanti al Convegno
ore 9.00: Saluto delle Autorità: 

  • Jacopo Massaro, Sindaco del Comune di Belluno
  • Nicola Giacopini, Direttore IUSVE - Istituto Universitario Salesiano di Venezia

ore 9.15: presenta gli interventi: Federica Carlot, coordinatrice pedagogica a referente RICE-CEB Comune di Belluno
ore 9.30: Co-educazione, ricerca-azione e formazione

  • Anna Pileri, Docente IUSVE – Coordinatrice Ricerca Progetto RICE
  • Mara Padovan, Docente IUSVE - Coordinatrice Territoriale Progetto RICE

ore 9.45 - 12.30: La Rete delle Città dell’Educazione: un progetto di co-educazione
per l’emancipazione del bambino e di tutta la Comunità

  • Jean-Pierre Pourtois, Professore Emerito Università di Mons – Presidente ASBL” Education Famille” , Belgio
  • Interprete: Augusto Murillo, Psicoterapeuta infantile, Formatore, Bruxelles - Belgio

ore 11.00: pausa caffè

Board scientifico: Nicola Giacopini, Anna Pileri, Mara Padovan, Federica Carlot

Per maggiori informazioni:
prof.ssa Mara Padovan (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Per iscrizioni:
inviare il proprio nominativo a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La partecipazione al convegno è gratuita

 

Ufficializzate le date e le commissioni di tesi di laurea

Sono state ufficializzate le commissioni e le date di discussione delle tesi per la prossima sessione di laurea per i Dipartimenti di Comunicazione, Psicologia e Pedagogia.

DIPARTIMENTO DI COMUNICAZIONE

Di seguito è possibile scaricare il file per visualizzare le commissioni e i titoli delle tesi del corso Baccalaureato/Laurea triennale in Scienze e tecniche della comunicazione grafica e multimediale

Di seguito è possibile scaricare il file per visualizzare le commissioni e i titoli delle tesi del corso di Licenza/Laurea magistrale in Creatività e design della comunicazione  e del corso di Licenza/Laurea magistrale in Web marketing e digital communication


DIPARTIMENTO DI PSICOLOGIA
Di seguito è possibile scaricare il file per visualizzare le commissioni e i titoli delle tesi del corso Baccalaureato/Laurea triennale in Psicologia dell’educazione

Di seguito è possibile scaricare il file per visualizzare le commissioni e i titoli delle tesi del corso di Licenza/Laurea magistrale in Psicologia clinica e di comunità


DIPARTIMENTO DI PEDAGOGIA
Di seguito è possibile scaricare il file per visualizzare le commissioni e i titoli delle tesi del corso Baccalaureato/Laurea triennale in Scienze dell’educazione Educatore sociale e del corso Baccalaureato/Laurea triennale in Scienze dell’educazione Educatore della prima infanzia

Di seguito è possibile scaricare il file per visualizzare le commissioni e i titoli delle tesi del corso di Licenza/Laurea magistrale in Governance del welfare sociale e del corso di Licenza/Laurea magistrale in Progettazione e gestione degli interventi socio educativi


MASTER FOOD & WINE 
Di seguito è possibile scaricare il file per visualizzare le commissioni e i titoli delle tesi del Master universitario interdisciplinare di Primo livello in Food & Wine 4.0 - Web Marketing & Digital Communication



Accedere a dbAir

Si comunica ai docenti e studenti del Campus IUSVE di Mestre, che siamo in fase di completamento della riconfigurazione della rete wi-fi dbAir. A tal proposito nei prossimi giorni si potranno verificare dei disservizi. Nel caso in cui vi spostiate da un’aula all’altra e il vostro dispositivo si agganciasse ad un’antenna differente, la connessione verrà persa e quindi è necessario attendere 5 minuti prima di connettersi nuovamente.
 
Nei prossimi giorni, al termine di queste attività di riconfigurazione, il servizio ritornerà al suo stato di servizio abituale.
 
Hai problemi ad accedere a dbAir? Consulta la guida