VeNice - Visita privata IUSVE alla Basilica di San Marco

Titolo: VeNice - Visita privata IUSVE alla Basilica di San Marco
Data: 14 giugno dalle 19.30
Posti disponibili: massimo 30 studenti e docenti

Il giorno giovedì 14 giugno, alle ore 19.30, il Patriarcato di Venezia aprirà in forma riservata, per un’ora, la Basilica di San Marco agli studenti IUSVE. Un’ occasione speciale, con la guida artistica del prof. Roberto Albarea e l'accompagnamento di don Giovanni Fasoli e Luca Crivellari.

Programma:

  • Partenza alle 17.30, dallo IUSVE time. Si prenderà l’autobus per Venezia (premunirsi di due biglietti urbani, uno per l’andata e uno per il ritorno, 1.50 euro ciascuno)
  • Potremo ammirare, in completa solitudine: la struttura della basilica, i mosaici bizantini, la pala d’oro e la cripta (generalmente non aperta al pubblico)
  • Verso le 20.25, si uscirà per ammirare i mosaici collocati nel soffitto del nartece
  • Essendo quasi al solstizio d’estate, e, meteo permettendo, verrà fatto un giro guidato della piazza, per scoprire alcuni angoli e particolarità poco note ai turisti
  • Se il tempo lo permetterà, assisteremo al tramonto sul Bacino San Marco e sulla laguna.

Per chi deve tornare allo IUSVE, l'arrivo è previsto verso le 22.30 - 23.00.

Si chiede un comportamento ed un abbigliamento consono alla sacralità del luogo.
Per la cena portarsi cena al sacco e agile da mangiare camminando.

Iscrizione obbligatoria
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Primo Caffè di ricerca - Quali prospettive di ricerca oggi?

Titolo: Quali prospettive di ricerca oggi?
Data: 23 maggio 2018
Orario: dalle ore 15.30 alle ore 17.00
Campus: Mestre – Sala Consiglio IUSVE CUBE

I Caffè di ricerca costituiscono una rilevante iniziativa interdipartimentale e interdisciplinare di discussione e approfondimento sia delle ricerche in atto o da sviluppare, sia di acquisizione e di scambio di “saperi e pratiche” inerenti alla ricerca attraverso un approccio integrato.

L'iniziativa è promossa dai Coordinatori responsabili della ricerca dei rispettivi Dipartimenti di Psicologia, Pedagogia e Comunicazione con il sostegno e la supervisione del Preside Arduino Salatin e del Direttore IUS Nicola Giacopoini.

I Caffè di ricerca avranno una cadenza bimestrale e per qualsiasi informazione o proposta è possibile rivolgersi ai Coordinatori di ricerca: Anna Pileri, Cosimo Marco Scarcelli e Davide Girardi.

Il primo Caffè di ricerca vede come tema portante “Quali prospettive di ricerca oggi?” e tra gli ospiti del primo incontro sarà presente il prof. Jean Pierre POURTOIS (Università di Mons e gruppo di ricerca REIC “Rete di scambio d’interculturalità e di co-educazione” Erasmus Plus K”).

L’incontro è aperto a docenti e ricercatori IUSVE interessati.

Giovani, comunicazione, educazione, sinodo

Titolo: Cammino, dialogo, incontro: dal monologo al dialogo pedagogico
Data: 23 maggio 2018
Orario: dalle ore 14.30 alle ore 17.00
Campus: Mestre – IUSVE Time

A partire da alcune parole chiave proposte dal Sinodo dei Vescovi sui Giovani come vocazione, discernimento, fede, educazione, l’incontro si propone di riflettere in maniera dialogica su alcune domande chiave a partire dall’esperienza di ciascuno. L’incontro sarà l’occasione per presentare il testo di Carlo Meneghetti “Tangram, forme sparse di teologia della comunicazione” e di Matteo Adamoli “Comunicazione sociale e pedagogia. Itinerari e intersezioni”.

Programma:
14.30 - 15.15 introduzione al tema
15.15 - 16.15 momento laboratoriale sulla tematica condotto da Luca Crivellari
16.15 - 16.40 condivisione e presentazione dei testi
16.40 rinfresco

L’incontro è aperto a tutti gli studenti

Resoconto Convegno annuale IUSVE 2018

Il 24 aprile, alle ore 10,00, si è tenuto il convegno annuale IUSVE dal titolo, “Giovani, nuova economia e lavoro”.

Una gran folla di studenti, uniti ai docenti, al personale universitario e alle cariche ufficiali dell’Istituto Superiore, dell’Ispettoria e della stessa Università, si sono riuniti nell’Aula Magna dell’Istituto Salesiano San Marco di Mestre per ascoltare la prima parte della conferenza. La tematica, successiva al convegno del 2017, riprende iltema dell’identità, come seconda tappa del percorso di preparazione al Sinodo sui giovani indetto da papa Francesco per il 2018.

L’incontro è iniziato con il saluto introduttivo di d. Roberto Dal Molin, Presidente IUSVE e Ispettore INE, Ispettoria Salesiana Nord-Est di Mestre. Ha presentato il convegno, il Preside IUSVE, Arduino Salatin, lasciando poi la parola al prof.re Fabio Poles, Segretario Generale dell’Università, il quale ha introdotto il difficile tema dei giovani e del loro rapporto con il mondo del lavoro. Sono stati presentati i risultati dell'indagine a cura diDavide Girardi, Docente IUSVE, e sono stati delineati gli scenari economici e sociali dal punto di vista dei tre dipartimenti, Psicologia, Pedagogia e Comunicazione, a cura dei rispettivi docenti Anna Pileri, Marco Emilio e Giovanna Bandiera (Docenti IUSVE). Gli stessi hanno portato esempi di esperienza concreta del pensiero dei giovani sul futuro del lavoro e dell’economia,attraverso la voce degli studenti ed ex-studenti dell’Istituto. Il soggetto “lavoro” è stato affrontato secondo diverse prospettive: dal lavoro come fattore di integrazione sociale, al lavoro come continua formazione e nuova imprenditorialità. Il tutto cercando di porre le basi ad un tema tanto vasto quanto sentito, soprattutto in questo momento storico e in riferimento al contesto sociale. Attraverso le visioni proposte si è cercato di dare delle risposte ascoltando la voce dei soggetti coinvolti e aiutando tutti i giovani ad aprirsi all’esperienza e alla formazione continua, come nuovo motore del loro fare oggi.

Il vero ospite della giornata è stato il dott. Klaus Zumwinkel (Deutsche Post Stiftung, Bonn) che dall’alto della sua formazione e della sua posizione ha dimostrato un’estrema vicinanza ai giovani e all’Istituto Universitario, affrontando il tema della sostenibilità ambientale, oggi e nel prossimo futuro, con una lungimiranza degna di nota. L’intervento dell’ospite si è concluso con la visione del corto“A good disruption: the circular economy”.

L’ultima parte della mattinata è stata dedicata alla presentazione e all’inaugurazione del nuovo progetto, IUSVECube, a cura degli architetti Chinellato e NoventaÈ stato menzionato anche lo studente vincitore del contest progettuale, Lorenzo Montesi, che ha ideato il logo dell’edificio. Il cubo sarà la nuova sede di laboratori, attività e diverse iniziative che coinvolgeranno gli studenti, sullo stile delle grandi università che hanno fatto la storia del design, anche lo Iusve si propone di scrivere un pezzo di storia nella comunicazione e grazie alla guida del santo dei giovani, don Bosco. Per terminare in bellezza, tutti gli studenti, i docenti e le cariche presenti si sono recate di fronte al nuovo edificio universitario per la benedizione e il tradizionale taglio del nastro. Un cortile gremito di persone ad applaudire il nuovo progetto e una lunga fila per entrare a visitarlo, anche se dovremmo attendere il prossimo 24 maggio, in occasione della Festa di Maria Ausiliatrice per vedere il nuovo edificio completato e in funzione.

Redazione SalesianiNordEst.it - Francesca Bonotto

 

Slide interventi

Intervento Segretario Generale

 

 

Intervento GSK

 

 

Intervento Davide Girardi

 

 

Intervento Andrea Conficoni

 

 

Intervento Federico Berti

 

 

Grenze - Arsenali fotografici: Fotografia contemporanea a Verona

La fotografia contemporanea è di scena a Verona, all'ex Arsenale militare, dal 1 al 3 giugno 2018, con un evento patrocinato da IUSVE e dal Comune di Verona Assessorato alla Cultura.

Ventisei fotografi nazionali e internazionali che hanno declinato il tema del confine nelle loro poetiche e con i loro linguaggio. Dal reportage al ritratto, dalla street allo Still Life, la fotografia racconta il confine come attraversamento, erranza, perdita dell'identità e cambiamento.Questi gli artisti coinvolti e presenti con i loro lavori: Heinz Aberschoener, Giovanna Catalano, Giorgia Chinellato, Yvonne De Rosa, Paolo Grassi, Fabio Itri, Alice Laloy, Alex Liverani, Francesca Marra, Antonia Messineo, Fabio Moscatelli, Christian Parolari, Ohm Phanphiroj, Alessandro Rampazzo, Andrea Santini, Matteo Spertini, Angelo Tassitano, Elisa Vettori.

L'esposizione ospita anche una sezione off con: Lorenzo Ballarini, Ylenia Bellio, Anna Bonato, Tazio Fedro, Marta Milanese, Paolo Parma, Joan Porcel, Valentina Riello.

Il festival è stato curato dalla fotografa Francesca Marra, da Arianna Novaga e da Simone Azzoni docenti del Dipartimento di Comunicazione dello IUSVE, Laurea triennale in Scienze e tecniche della comunicazione grafica e multimediale e del corso di Laurea Magistrale in Creatività e design della comunicazione.

La mostra è ad ingresso libero e rivolta a tutti. 
Il vernissage sarà venerdì 1 giugno 2018 alle ore 17.00 presso l'ex Arsenale Militare Padiglione 20/01, il finissage con talk con gli artisti presenti il 3 giugno alle ore 18.00 sempre al Padiglione 20/1 dell'Arsenale Militare

Per ulteriori informazioni rivolgersi a:
prof. Simone Azzoni (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Summer School 2018: training learning by doing (6° edition)

Dal 22 al 27 luglio 2018 lo IUSVE organizza per i suoi studenti nella splendida cornice delle colline toscane di Firenze, la 6a edizione della Summer School “Birth of action”.

Sarà un training intensivo di Personal Development che toccherà temi di sviluppo personale, comunicazione, team building, conflict transformation utilizzando la metodologia “Learning By Doing”.

L’esperienza sarà condotta da Luca Crivellari e Martina Manera, International Trainers.

Durante le giornate di training verranno offerti strumenti originali e occasioni quotidiane di apprendimento pratico di competenze e tecniche spendibili per il lavoro di equipe, e per interventi con gruppi di adolescenti, giovani e adulti.

Il training è aperto a studenti delle lauree triennali e magistrali IUSVE, fino a 30 anni e a studenti esterni e si svolgerà dal 22 al 27 luglio 2018 presso Loppiano, cittadella del Movimento dei Focolari, via San Vito 48 - 50064 - Figline e Incisa Valdarno (FI).

Ai partecipanti verrà rilasciato un Certificato di Alta Formazione IUSVE in “Training di sviluppo personale e relazionale – first step”.

Per coloro che vorranno approfondire la metodologia, il percorso proseguirà nel tempo con altri livelli già attivi.

È possibile iscriversi entro il 25 giugno 2018.

Per iscriversi, richiedere il modulo di iscrizione all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Per maggiori informazioni, potrete contattare il prof. Crivellari all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per maggiori informazioni potrete scaricare la locandina in allegato.

 

 

Graduatorie ammissione per l'anno accademico 2018/2019

Si comunicano agli studenti che hanno partecipato alla PRIMA TORNATA DEI TEST DI SELEZIONE corrispondente agli Open day di febbraio, marzo, aprile 2018, le graduatorie degli ammessi alla seconda parte costituita dal colloquio orale:
pdf

Per ulteriori informazioni è possibile contattare l'università via mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Se hai bisogno di aiuto per poter accedere alla pagina personale Clicca qui

FOCUS - Cyber-crime in adolescenza

Titolo: Cyber-crime in adolescenza. Una lettura psico-pedagogica della legge 71/2017 sul bullismo in rete
Data: martedì 29 maggio 2018 dalle 14.30 alle 17.00
Campus: Mestre - Aula Magna

Martedì 29 maggio 2018 dalle 14.30 alle 17.00 presso il Campus IUSVE di Mestre, la dott.ssa Giuliana Guadagnini e l’avvocato Gabriella de Strobel, terranno un incontro nell’ambito del corso di Psicopatologia della realtà virtuale (prof. Fasoli-Guadagnini).
La legge si pone l'obiettivo di contrastare il fenomeno del cyberbullismo in tutte le sue manifestazioni, con azioni a carattere preventivo e con una strategia di attenzione, tutela ed educazione nei confronti dei minori coinvolti, sia nella posizione di vittime sia in quella di responsabili di illeciti, assicurando l'attuazione degli interventi senza distinzione di età nell'ambito delle istituzioni scolastiche.
All’altezza di questi obiettivi della Legge il Focus unisce la lettura psicologica e giuridica per aiutare a comprenderne meglio la portata.

L’incontro è aperto a tutti gli studenti.

Giuliana Guadagnini Psicologa clinica, Sessuologa, specializzata in Psicologia giuridica civile e penale; docente IUSVE.

Gabriella De Strobel Avvocata Foro di Verona, Componente del Consiglio Direttivo e Segretaria dell'A.I.A.F. (Associazione Italiana Avvocati della Famiglia).

Eventbrite - FOCUS - Cyber-crime in adolescenza

Seminario Children and the media: the construction of childhood in a context of ethics

Titolo: Seminario Children and the media: the construction of childhood in a context of ethics
Data: 2 maggio 2018
Orario: dalle ore 15.00 alle ore 18.00
Campus: Mestre, Sala consiglio
Docente: prof.ssa Despina Chronaki (National and Kapodistrian University of Athens)
Posti per studenti non iscritti al corso: 30
 
Mercoledì 2 Maggio 2018 dalle 15.00 alle 18.00 la prof.ssa Despina Chronaki della National and Kapodistrian University of Athens terrà il seminario dal titolo "Children and the media: the construction of childhood in a context of ethics". La prof.ssa Chronaki discuterà assieme al prof. Scarcelli (IUSVE) del ruolo dei minori all'interno del dibattito dei media, come nel tempo si sia costruita un'etica dell'infanzia e del ruolo dei più piccoli all'interno delle ricerche nel campo dei media studies.
 
L'incontro si terrà in Sala del Consiglio, al Piano 3 del palazzo IUSVE.

IUSVE incontra Andrea Montesano, “Lo psicologo del rock”

Titolo: Incontro con Andrea Montesano
Data: mercoledì 16 maggio 2018
Orario: dalle ore 11.30 alle ore 13.30
Campus: Mestre - Aula Magna

La psicologia del rock. Crescere con la musica in adolescenza.


Mercoledì 16 maggio 2018 dalle 11.30 alle 13.30, presso il Campus IUSVE di Mestre, il dott. Andrea Montesano, dall’ Università Pontificia Salesiana di Roma, terrà un incontro nell’ambito del Seminario di psicologia dell’adolescenza (prof. G. Fasoli).

L’incontro è aperto a tutti gli studenti.

Andrea Montesano, 24 anni, laurea specialistica in Psicologia dello Sviluppo e dell’Educazione, psicoterapeuta in formazione, chitarrista con esperienze di band e di live, scrive di psicologia e di musica e crede nella funzione della musica rock come strumento per conoscere e conoscersi. Si interessa di Psicologia dell’Adolescenza, della promozione del benessere, dell’attenzione al disagio giovanile e alle dipendenze. Studia la funzione che la musica assolve per i giovani nell’ascolto, nella produzione musicale e nella terapia. Legge, scrive, ascolta e pratica musica. Si muove nel campo del sociale alla luce delle competenze acquisite e delle esperienze di volontariato nazionale e internazionale conseguite.

Cyber-coaching, terza edizione

Titolo: Cyber-coaching, terza edizione
Data: 20 maggio 2018
Orario: dalle ore 9.00 alle ore 18.00
Campus: Mestre

I Dipartimenti di Psicologia, Pedagogia e Comunicazione offrono agli studenti dello IUSVE, e a partecipanti esterni interessati, un Training formativo ai confini tra psicologia pedagogia e comunicazione.

Il percorso sulla pratica del coaching integrativo, che si colloca nell’ambito della relazione di aiuto, intende favorire nel partecipante lo sviluppo di abilità esperienziali e di competenze avanzate in aderenza agli ambiti che attengono alla social generation. Pertanto – all’altezza di questo livello - la ricchezza e la complessità delle tematiche del cyber–spazio saranno trattate secondo il modello di lavoro della pratica del coaching integrativo e, al contempo, si cercherà di dare confine ai parametri essenziali di un intervento professionale efficace capace di accogliere le mutevoli istanze di un ambiente segnato dalla tecnologica in continua evoluzione.

La proposta didattica frontale sulla new media revolution e sulla modificazione degli apprendimenti (stimoli motivazionali, elaborazione dei contenuti, riflessione critica e feedback esperienziali), sarà accompagnata da un segmento formativo di tipo pratico-esperienziale rispetto alla teoria e alla tecnica del colloquio (L. Fressini) nella dimensione di relazione di aiuto in contesti di cyber-spazio (G. Fasoli).
La seconda parte della giornata – arricchita dalla docenza di Rosa Giuffrè, consulente per la comunicazione digitale, formatrice e blogger - sarà interamente dedicata all’indicazione di elementi pratici per la costruzione da parte del professionista di un “profilo social” tecnicamente corretto e nello stesso tempo educativo.
Si richiede quindi che ogni iscritto porti con sé il pc portatile perché ognuno dovrà lavorare in forma guidata sulle proprie pagine social.

Il Corso Avanzato di Alta Formazione Universitaria si svolgerà a Mestre presso il Campus IUSVE il 20 maggio 2018 dalle ore 09.00 alle ore 13.00 e il pomeriggio dalle ore 14.00 alle ore 18.00.
Ai partecipanti verrà rilasciato un attestato di Alta Formazione Universitaria in “Cyber-coaching, terza edizione. Relazione di aiuto e comunicazione nei contesti di cyber-spazio” (8 ore).

La quota di partecipazione per studenti IUSVE è pari a €80 IVA inclusa.

Sono ammessi a alla giornata formativa gli studenti dei tre dipartimenti IUSVE.

Per le iscrizioni, richiedere il modulo inviando una mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.