Pasticceria Biasetto

Luigi Biasetto è il portabandiera dell’alta pasticceria italiana nel mondo, ed è proprio grazie al suo genio creativo, unito alla bravura della moglie Sandra Gardin e alla dedizione del fratello Alessandro, che nasce nel 1998 la Pasticceria Biasetto, che continua a crescere con l’apertura dell’Atelier nel 2008 e il rinnovo del locale nel 2016.

È la moglie Sandra a occuparsi dell’allestimento della pasticceria e delle vetrine, rendendo così Biasetto un riferimento di stile per tutta Padova, non solo in ambito dolciario.

Alessandro Biasetto è invece il punto di riferimento dell’Atelier, nonché trait d’union tra innovazione e tradizione. È qui che nascono ogni giorno i dolci e i salati Biasetto, piccoli capolavori di bontà realizzati da mani artigiane capaci di comprendere ed esaltare il valore delle materie prime.

L’obiettivo del team di Biasetto? Creare prodotti che superino le aspettative dei clienti.

La degustazione delle specialità della pasticceria Biasetto è sempre una nuova scoperta, dove tutti i sensi sono coinvolti.

Per raggiungere l’equilibrio perfetto fra le consistenze degli ingredienti e offrire una scelta di pasticceria d’eccellenza, Luigi impronta il suo lavoro su 3 pilastri fondanti:

  • Pensiero razionale
  • Espressione creativa
  • Coinvolgimento emotivo

Nato a Bruxelles ma di origine veneziane, Luigi è sempre stato curioso verso le tecniche decorative dei maestri vetrai, dai quali sviluppa l’abilità di trasformare un semplice elemento come lo zucchero in un capolavoro.

Maggiori informazioni sul sito: pasticceriabiasetto.it