L’Istituto Universitario Salesiano Venezia (IUSVE) è promosso e gestito dai Salesiani di don Bosco dell’Italia Nordest.
Le origini risalgono all’anno 1990 quando, presso l’Isola di San Giorgio Maggiore in Venezia, veniva fondato l’Istituto Superiore Internazionale Salesiano di Ricerca Educativa (ISRE) con lo scopo di realizzare iniziative di studio, ricerca e documentazione, formazione superiore di operatori ed esperti in ambito formativo e guida alla sperimentazione di interventi formativi. L’8 maggio 1994 veniva istituita al suo interno la Scuola superiore Internazionale di Scienze della Formazione (SISF) con la finalità di dare forma curricolare accademica ad alcune iniziative di formazione.
10 anni dopo, nel 2004 la SISF si trasferiva a Venezia Mestre ed apriva la sua offerta formativa ai Corsi di Baccalaureato (Laurea Triennale) e Licenza (Laurea Magistrale) negli indirizzi di psicologia, pedagogia e comunicazione.

A partire dall’anno accademico 2011/2012 la SISF diventa IUSVE.Lo IUSVE è aggregato alla Facoltà di Scienze dell’Educazione dell’Università Pontificia Salesiana di Roma che rilascia i titoli e i gradi accademici


chi-siamo-1

Natura giuridica dello IUSVE
Lo IUSVE Istituto Universitario Salesiano Venezia, con sede a Venezia – Mestre, in via dei Salesiani 15, è gestito dall’Istituto Universitario Salesiano, Ente Ecclesiastico con personalità giuridica, approvato con Decreto del Ministro dell’Interno in data 19 gennaio 2012. Lo IUSVE è aggregato alla Facoltà di Scienze dell’Educazione dell’Università Pontificia Salesiana di Roma, (decreto di aggregazione della Congregatio de Institutione Catholica della Santa Sede, prot. N. 1597/2004 del 29.08.2005, del 03.09.2011).

L’Università Pontificia Salesiana – Pontificia Studiorum Universitas Salesiana – di Roma, cui lo IUSVE è aggregato, è una Università di Diritto Pontificio dipendente dalla Santa Sede. È stata canonicamente eretta dalla Congregazione per l’Educazione Cattolica con Decreto del 3 maggio 1940, prot. n. 265/40.L’Università Pontificia Salesiana è legalmente riconosciuta dallo Stato Italiano per il rilascio di Lauree e Titoli Universitari Superiori a norma dell’articolo 40 del Concordato tra la Santa Sede e l’Italia e di altre norme e disposizioni di legge. (Art. 31 della legge 19 gennaio 1942, n.86 e Art. 7 del R.D. 6 maggio 1925, n.1084).Le Università di Diritto Pontificio, rappresentate dallo “Stato Città del Vaticano”, fanno parte del Processo di Bologna.


Titoli rilasciati
I titoli di grado (Baccalaureato/Laurea triennale, Licenza/Laurea magistrale) sono rilasciati dall’Università Pontificia Salesiana (UPS) di Roma, cui lo IUSVE è aggregato. Tali titoli sono di diritto pontificio. Sono riconosciute valide per l’immatricolazione a qualsiasi Facoltà esistente nell’Università e Istituti Universitari statali e liberi, le Lauree triennali e le Lauree magistrali in Scienze dell’educazione, Psicologia, Scienze della Comunicazione. Per la presa in considerazione di tali titoli o di certificati degli esami sostenuti presso lo IUSVE, ai fini del riconoscimento di ECTS presso altre Università, le Autorità Accademiche di tali Università si pronunceranno nell’ambito della propria facoltà discrezionale.


chis_siamo01

PROGETTO CULTURALE

“Una istituzione salesiana di educazione superiore si configura come la comunità di tutti coloro che, secondo la propria responsabilità accademica e professionale, in sintonia con i valori cristiani e salesiani del progetto istituzionale, si impegnano nella ricerca della verità e nella missione formativa in modo corresponsabile e aperta alle diverse realtà culturali e sociali”
Dal Documento Identità delle IUS, n. 20


La presenza della Congregazione Salesiana nell’ambito universitario risponde ad un compito ed impegno ecclesiale: la Chiesa, “esperta in umanità”, va incontro all’uomo e alla donna attraverso l’Università per dare spazio ad un dialogo culturale, scientifico, tecnico, educativo e professionale che promuova la dignità della persona umana, la solidarietà, la giustizia e lo sviluppo equo.Un aspetto significativo e fondamentale, comune a tutte le Istituzioni Universitarie Salesiane (IUS – la rete delle Università della Congregazione Salesiana nel mondo, che conta oltre 60 istituzioni) è dato dalla Comunità Accademica.


Lo IUSVE è una istituzione universitaria nella quale la Comunità Accademica, formata soprattutto dai Docenti e dagli Studenti, si impegna nella ricerca della verità e nella missione formativa, in sintonia con i valori evangelici e la tradizione educativa salesiana:
con una specifica attenzione al mondo dei giovani e di quanti si occupano della loro formazione;
con un una particolare sensibilità verso le forme di povertà economica, culturale, affettiva e spirituale.
Per questo lo IUSVE, che fonda la sua proposta su una concezione integrale di educazione aperta alla visione cristiana della vita, si presenta con un’offerta formativa di corsi ed iniziative al servizio della persona, in risposta ai bisogni del territorio e del contesto ecclesiale, culturale, educativo e sociale in cui opera.Il Sistema Preventivo di Don Bosco, l’attenzione alle domande poste alle scienze dell’educazione e il dialogo tra le diverse aree disciplinari e con le istituzioni e la società civile, caratterizzano il progetto culturale dello IUSVE

Lo IUSVE si propone come:
Istituto universitario: con una chiara proposta culturale, un progetto istituzionale e strategico, un alto livello accademico, un convinto lavoro interdisciplinare, una spiccata capacità di ricerca, una attenta estensione sociale ed ecclesiale;

  • Pontificia: intensificando la collaborazione con la Chiesa, con il magistero e offrendo una competente riflessione sul piano umanistico, pedagogico, psicologico e comunicativo;
  • Salesiana: con priorità chiare di orientamento: il mondo dei giovani, le scienze dell’educazione, della formazione e della comunicazione, lo spirito salesiano, per approfondire l’originalità del carisma e della missione sempre aperta a nuove sfide e prospettive.

Lo IUSVE ha come finalità:

  • la formazione universitaria di primo e di secondo livello negli ambiti della psicologia, della pedagogia e della comunicazione;
  • la ricerca scientifica e la sperimentazione nell’ambito delle scienze psicologiche dell’educazione, della formazione e della comunicazione;
  • la formazione di educatori, formatori, docenti, professionisti, ricercatori ed esperti nei settori della comunicazione attraverso Master universitari ed altri percorsi;
  • l’estensione universitaria anche attraverso la pubblicazione e la diffusione dei contributi e dei risultati della ricerca.

Tali finalità si traducono nelle seguenti scelte operative:

  • coltivare e promuovere la missione educativa fondata sulla visione cristiana della persona, mediante la ricerca scientifica, lo studio e il progresso delle scienze dell’educazione e della comunicazione;
  • formare gli Studenti nei diversi campi o settori scientifici, in sintonia con i valori del Vangelo, e abilitarli alle specifiche professionalità nell’ottica della formazione continua;
  • offrire un servizio qualificato, di educazione ed evangelizzazione in collaborazione con la Chiesa;
  • accettare e favorire il confronto culturale con l’attuale pluralismo, nel rispetto dell’identità propria dello IUSVE;
  • coltivare forme di presenza e partecipazione, secondo la natura dell’Istituto Universitario, in particolare laddove esistono problemi concernenti i diritti e la formazione dei giovani, allo scopo di prevenire il disagio, il condizionamento socio-culturale e mediatico e per la promozione della qualità della vita.

La cordiale e fattiva comunicazione tra le Autorità accademiche e la comunità degli Studenti, unita alla cooperazione tra gli Studenti stessi, è condizione essenziale per costruire quel tipico spirito di famiglia ereditato dalla pedagogia di don Bosco.

Il carattere universitario dello IUSVE, i destinatari (giovani e adulti) e i contenuti teorico-pratici e professionali inducono a privilegiare nell’attività didattica una metodologia finalizzata all’apprendimento attivo e responsabile. Viene curato l’aspetto interdisciplinare nella ricerca, nella docenza, nello studio, nel lavoro accademico e nell’organizzazione. Ne deriva la preferenza verso una modalità di tipo laboratoriale in cui confluiscono l’approfondimento epistemologico e la riflessione antropologica, i progetti di tirocinio e di sperimentazione, la dimensione educativa comunitaria e i processi di auto-formazione degli studenti.

Gli aspetti sopra descritti trovano una puntuale illustrazione negli Statuti e Ordinamenti dello IUSVE, oltre che nel Regolamento Generale, che ricordano doveri e diritti dei Docenti e degli Studenti ed eventuali provvedimenti disciplinari. La conoscenza e il rispetto delle norme risulta così garanzia della comune adesione al progetto culturale.

La positiva e progressiva realizzazione del progetto culturale richiede l’assunzione di responsabilità comuni per condividere e realizzare la verifica della qualità del servizio universitario, della partecipazione di Docenti e Studenti, dell’innovazione didattica, della collaborazione a livello territoriale, nazionale e internazionale.

STATUTI, ORDINAMENTO DEGLI STUDI
REGOLAMENTO GENERALE

A seguito della riforma delle Università Pontificie voluta da Papa Francesco con la Costituzione Apostolica Veritatis Gaudium, IUSVE ha rivisto i propri Statuti, il proprio Ordinamento degli studi e il proprio Regolamento generale.

La ratifica degli Statuti e dell’Ordinamento degli studi IUSVE da parte della Congregazione per l’Educazione Cattolica è avvenuta con decreto CEC prot. 1597/2004 del 6 agosto 2021.

Gli Statuti, l’Ordinamento degli studi e il Regolamento generale IUSVE sono stati promulgati con decreto del Gran Cancelliere UPS del 1 settembre 2021.

Tutti i membri della Comunità accademica IUSVE (Studenti, Docenti e Personale tecnico, amministrativo e ausiliario) sono tenuti a rispettare e ad applicare quanto disposto in questi documenti ufficiali.

Statuti e Ordinamento degli studi IUSVE

Gli Statuti e l’Ordinamento degli studi stabiliscono le norme fondamentali per IUSVE, a livello istituzionale e organizzativo, per tutto ciò che riguarda la dimensione accademica.

Gli Statuti IUSVE sono scaricabili al seguente link:

DOWNLOAD

L’Ordinamento degli studi IUSVE è scaricabile al seguente link:

DOWNLOAD

Regolamento generale IUSVE

Il Regolamento generale, in osservanza e attuazione degli Statuti e dell’Ordinamento degli studi, definisce più in dettaglio le norme generali della vita accademica e del funzionamento di IUSVE.

Il Regolamento generale IUSVE è scaricabile al seguente link

DOWNLOAD

Regolamenti particolari

In questi tre documenti ufficiali (Statuti, Ordinamento degli Studi e Regolamento generale) si parla anche di ulteriori “Regolamenti particolari”, che normano alcuni ambiti specifici e definiscono nel dettaglio regole organizzative proprie di alcuni settori o processi.
Si fa riferimento a documenti quali: le Norme applicative del Regolamento generale, i Regolamenti didattici dei singoli corsi di laurea, i Regolamenti di tirocinio curriculare dei singoli corsi di laurea, ecc.

Norme applicative del Regolamento generale e Indicazioni operative

In questo documento si specificano maggiormente in dettaglio le disposizioni del Regolamento generale IUSVE con indicazioni di tipo attuativo, operativo e procedurale che riguardano la vita accademica in IUSVE

Il documento è scaricabile al seguente link

DOWNLOAD

Regolamenti didattici e Regolamenti di tirocinio

Per i Regolamenti didattici e i Regolamenti di tirocinio curriculare dei singoli Corsi di Baccalaureato e Licenza e per i Regolamenti di tirocinio curriculare, si rinvia alle pagine del sito dei rispettivi corsi di laurea.


To top